4 Comments

  1. Anna
    20 Marzo 2018 @ 14:48

    Secondo me va diminuito ho aumentato in base al reddito!!!!

    Reply

    • Alfonso Del Forno
      20 Marzo 2018 @ 17:11

      Forse la soluzione migliore potrebbe essere l’abolizione, se potesse servire ad abbassare i prezzi.

      Reply

  2. Nicolò Ugo Vittorio Adamo
    20 Marzo 2018 @ 20:28

    Intanto non ho mai capito perché alle donne tocca un ticket di importo inferiore a quello spettante agli uomini. Poi, non capisco perché dopo i 65 anni si debba percepire un ticket di importo inferiore. Ancora, mi chiedo se i cosiddetti “Organi Preposti” si sono mai chiesti come sia la qualita’ di vita di un celiaco. Propongo a tali “Organi Preposti” di provare almeno per un anno a fare la vita da celiaci e solo dopo potranno dire se tali importi sono adeguati o no!

    Reply

    • Alfonso Del Forno
      22 Marzo 2018 @ 8:52

      Gli importi sono legati al fabbisogno giornaliero delle persone, che cambia in funzione del sesso e dell’età. In funzione di questi valori, viene calcolata la percentuale di prodotti sostitutivi di quelli contenenti glutine che devono essere inseriti in una dieta equilibrata.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: