La birra della Campania a Birra in Villa

Birra in Villa è stata la prima manifestazione brassicola interamente dedicata alla birra campana. Nata nel 2012 con la partecipazione di sei birrifici, nell’edizione 2019 vedrà la presenza di ben diciotto aziende campane, tra birrifici e beerfirm, tutte unite per valorizzare le produzioni della nostra regione. Dall’11 al 13 maggio, sarà possibile degustare diverse birre, grazie alla formula degli assaggi di 10 cl che permette ai visitatori di poter conoscere da vicino le produzioni regionali.

Villa Calvanese

Villa Calvanese è la splendida cornice Vanvitelliana di Castel San Giorgio (SA) che ospita la settima edizione di Birra in Villa, manifestazione organizzata dall’Associazione “Amici di Villa Calvanese” con la direzione artistica del sottoscritto, in collaborazione con Slow Food Campania, la Condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese e il patrocinio di Unionbirrai e Unionbirrai Beer Tasters.

I birrifici e le beerfirm

Saranno presenti alcuni tra i migliori produttori regionali: Bella ‘Mbriana, Birrificio Aeffe, Birrificio dei Bardi, Birrificio dell’Aspide, Birrificio Felix, Birrificio Irpino, Birrificio Sorrento, Birrificio Ventitrè, Bonavena, Karma, KBirr, Lievito e Nuvole, Okorei, Piccolo Birrificio Napoletano, Saint John’s, Serrocroce, Stimalti e The Cauldron.

Area Food

A Birra in Villa non è presente solo la birra artigianale, ma anche un’area food molto ricca, con sette postazioni che rappresentano uno spaccato della gastronomia regionale: Nausica Ronca della pizzeria contadina Nonna Nannina di Cava dei Tirreni (SA) che ci propone un fritto che richiama i sapori della Costa d’Amalfi; il tradizionale Mallone a cura di Gerardo e Mafalda Figliolia dell’Osteria La Pignata di Bracigliano (SA); i panini di Sciuè – Il Panino Vesuviano di Pomigliano d’Arco (NA); dalla tradizione irpina, il Provolone Impiccato di Umberto Novaco; il fritto di mare a cura del ristorante Via Porto di Salerno; la Tagliata di carne alla brace con il re della podolica Mario Laurino della macelleria “Le carni irpine” di San Michele di Serino (AV); un’area tutta dedicata alla gastronomia gluten free, gestita da Il mondo senza glutine di Nocera Inferiore (SA).

Il programma culturale

Molto ricco anche il programma culturale, con diversi laboratori di degustazione gestiti da Unionbirrai Beer Taster. Sabato ci saranno due laboratori di degustazione. Domenica mattina una Masterclass sull’abbinamento tra cibo e birra, particolarmente interessante per tutti coloro che vogliono saperne di più sull’argomento, destinato sia ai consumatori che ai professionisti, con pranzo degustazione alla fine della Masterclass, con quattro portate, preparate dal Nausica Ronca del ristorante Nonna Nannina, abbinate a quattro birre.masterclass-birra-cibo.jpg

Domenica pomeriggio ci sarà un laboratorio a cura della giornalista Nunzia Gargano, con l’abbinamento delle birre ai formaggi di Paolo Amato del caseificio Aurora, seguito da quello a cura del fiduciario della Condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese, Marco Contursi, che proporrà il pane del “Forno di Vincenzo”, servito con il mallone sciatizzo e con il pesto di erbe spontanee, realizzato da Michele Sica della Residenza Rurale L’incartata a Calvanico. Lunedì sarà presentato il progetto “Birra in Tavola”, destinato agli operatori della comunicazione nel settore Food&Beverage, invitati per l’occasione, con degustazione di piatti, preparati da diversi chef ospiti, e birra. Come sempre saranno presenti, nella seconda serata di sabato e domenica, i laboratori di degustazione con Sigaro Toscano e birra, grazie alla presenza di Alessandro Schiavone.

Programma Birra in Villa 2019

Sabato 11 maggio 2019

  • ore 17.00 (atrio piano terra)

Inaugurazione della manifestazione

interverranno:

avv. Paola Lanzara _Sindaco del Comune di Castel San Giorgio

ing. Carmine Capuano_Presidente Associazione Amici di Villa Calvanese

Alfonso Del Forno_ UBT e direttore artistico di Birra in Villa

  • ore 18.30

Apertura delle spine dei birrifici presenti alla manifestazione

  • ore 19.00

Apertura della zona food

  • ore 19.00 (sala Associazione)

Laboratorio di degustazione della birra artigianale

a cura di Unionbirrai Beer Tasters

  • ore 20.30 (sala Associazione)

Laboratorio di degustazione della birra artigianale

a cura di Unionbirrai Beer Tasters

  • ore 21.00 (zona esterna frantoio)

Pronti a cantare a squarciagola i successi di Lucio Battisti con “il nostro canto libero” – Battisti cover band

  • ore 22.00 (sala Associazione)

Laboratorio di abbinamento birra artigianale – sigari toscani

a cura di Alfonso Del Forno e Alessandro Schiavone

 

Domenica 12 maggio 2019

  • ore 11.00

Masterclass “Birra in Tavola”, con Nausica Ronca e Alfonso Del Forno.

  • ore 17.00

Apertura delle spine dei birrifici presenti alla manifestazione

  • ore 18.00

Apertura della zona food

  • ore 19.00 (sala Associazione)

Abbinamento della birra artigianale ai formaggi di Paolo Amato del Caseificio Aurora

presenta la giornalista Nunzia Gargano

abbinamenti con birra a cura di Alfonso del Forno

  • ore 20.30 (sala Associazione)

Abbinamento della birra artigianale al pane del “Forno di Vincenzo” e al mallone sciatizzo di Michele Sica – L’incartata

presenta il fiduciario della condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese Marco Contursi

abbinamenti con birra a cura di Alfonso del Forno

  • ore 21.00 (zona esterna frantoio)

Scateniamoci con i cor a cor band.

  • ore 22.00 (sala Associazione)
  • Laboratorio di abbinamento birra artigianale – sigari toscani
  • a cura di Alfonso Del Forno e Alessandro Schiavone

 

Lunedì 13 maggio 2019

  • ore 18.00

Apertura delle spine dei birrifici presenti alla manifestazione e della zona food.

  • ore 19.00 (sala Associazione)

Birra in Tavola

Presentazione del progetto “Birra in Tavola” destinato ad operatori della comunicazione nel settore Food&Beverage, con degustazione di cibo e birra. Evento su invito.

  • ore 24.00

Chiusura della manifestazione.